Lina Latelli Nucifero

  

1939

[...] Lina Latelli ripercorre la sua anima sul filo magico della memoria e ne fissa gli "stati" in un tempo che non ha stagioni definite e definitive, ma il suo tempo, il tempo dello spirito, il tempo della poesia, che in ultima analisi, finisce con l'identificarsi nel tempo infinitesimale ed eterno che il mpmento creativo [...] Dalla prefazione a Il Canto delle Sirene di Pina Majone Mauro.                      

"La poesia di Lina Latelli Nucifero  [...] abitata da luoghi ed eventi che, nell'esperienza del dolore, hanno segnato profondamente il suo rapporto estetico col mondo e le cose che del mondo marcano i  contorni. Ma il dolore che la poetessa svela e nasconde tra i versi non soltanto una descrizione di uno stato d'animo, ma l'elaborazione panica di un dialogo mai interrotto con la figlia scomparsa, Alida. [...] Lo stato d'animo personale [...] s'incanala in una dimensione pi ampia in cui il dolore diventa cosmico [...], forza di saper guardare  ci che duraturo e ricerca dell'altro in un afflato fraterno. Dalla conferenza Il mondo poetico di Lina Latelli Nucifero di Tommaso Cozzotorto

 

 

 

 

Home

 

Biografia

 

Opere

 

Critica

 

Poesie

 

 

 

 

Bibliografia

 

Fotogallery

 

Nicastro Storia

 

Dove siamo

 

Link

 Aggiornato il 27 . 01 - 2017

 Migliore visione  -  Rsisoluzione 1366x768

 Il webmaster